Privati Business

Verifica presenza filtri ADSL

Verifica la presenza e il funzionamento dei filtri ADSL sulla tua linea:

Linea tradizionale RTG
Se il tuo impianto telefonico non comprende centralini, intercomunicanti, smart box o sistemi di telesoccorso o teleallarme collegati alla linea telefonica (es. antifurto), installa un filtro ADSL (tripolare o RJ) su ogni presa telefonica che utilizzi con un telefono o un fax:


filtro_1 filtro_1b

Una volta collegato il filtro è sufficiente collegare direttamente il modem ADSL di TIM alla presa telefonica:

filtro_2

Linea ISDN
Se invece hai una linea ISDN, TIM avrà provveduto ad installare presso la tua abitazione/ufficio una linea telefonica aggiuntiva abilitata solo al traffico dati ADSL.
Verifica quindi che il modem che utilizzi sia collegato alla presa aggiuntiva, senza l'uso di filtri con il cavetto in dotazione:

filtro_3

Linea con SPLITTER
Se hai un centralino oppure un sistema di teleallarme/telesoccorso, verifica che il tuo modem ADSL sia collegato all'uscita dello splitter precedentemente installato da TIM. 
La tipologia di impianto Splittered prevede l'installazione di un unico filtro sulla prima borchia dell'impianto telefonico quindi è sufficiente collegare direttamente il modem ADSL alla terminazione RJ della linea ADSL con l'apposito cavetto in dotazione:

filtro_4


Vai al sito desktop
COPYRIGHT 2015 TELECOM ITALIA S.P.A. - PARTITA IVA: 00488410010